FiveFold Blog > #Networking / #OurFavouriteContents
Cloud vs On premise

Con la crescente adozione di soluzioni cloud, molte organizzazioni si stanno chiedendo quale sia la differenza tra cloud e on-premise e qual è la soluzione migliore per l’azienda.

 

Quando si pensa alle differenze tra un’infrastruttura on premise rispetto ad una in cloud, è innanzitutto importante tenere in considerazione l’ambiente di riferimento.

 

Un’azienda, infatti, potrebbe avere una o più filiali da mettere in comunicazione e potrebbe già possedere una propria dotazione di hardware e software tra cui server, computer o database.

 

La differenza tra on-premise e cloud insiste, essenzialmente, sul dove risiedono questi hardware e software.

 

Nel primo caso, un’azienda mantiene tutta la sua infrastruttura IT in loco, gestendola da sé o esternalizzandola a terzi.

 

Con il cloud, invece, l’infrastruttura è “ospitata” fuori sede con qualcun altro responsabile del monitoraggio e della manutenzione.

 

Grazie alla sua flessibilità, affidabilità e sicurezza, il cloud può rimuovere l’onere di un’azienda  mantenere e aggiornare i propri sistemi. Ciò consente  di investire il loro tempo, denaro e risorse per concentrarsi sulle strategie di business principali.

 

Dopo questa breve panoramica, noi di FiveFold abbiamo pensato di fornirvi questi utili 5 consigli, che possono dare una mano nell’orientarsi in una scelta così ardua per le aziende.

cisco on prem vs cloud
Soluzioni Cisco a confronto: On premise vs cloud

 

Valuta le caratteristiche del tuo team IT

Se il tuo team è numeroso, molto competente e votato alla customizzazione degli apparati che compongono l’infrastruttura, potrebbe essere una saggia decisione puntare sull’On Premise.

 

Al contrario, nel caso in cui si disponga di un team IT poco nutrito e/o con scarse competenze e risorse, è decisamente preferibile virare su soluzioni in cloud. Queste consentono una vistosa riduzione dei costi ed una gestione affidata a professionisti del settore in grado di massimizzare le prestazioni. Così facendo, l’azienda rimane libera di concentrarsi sul proprio business.

Come intendi custodire le risorse aziendali?

Un punto focale riguardo le differenze tra le soluzioni on premise e in cloud fa riferimento ai data center ed alla gestione delle risorse immagazzinate nei server aziendali.

 

Se si opta per una soluzione on premise, si avranno data center privati di cui le aziende disporranno la propria sede, ma che devono gestire personalmente, con i rischi che ne conseguono.

 

Una soluzione in cloud, invece, propone una versione remota di un data center, situato in un luogo lontano dalle strutture fisiche dell’azienda, che consente di accedere ai dati tramite Internet.

Occhio ai costi!

Abbiamo già anticipato, nel primo punto, le differenze tra i costi delle due soluzioni. Nello specifico, un servizio cloud è di gran lunga più conveniente, soprattutto per le piccole aziende.

 

Non richiede un grande esborso di denaro per la manutenzione e gli aggiornamenti. Il servizio cloud è disponibile per l’uso della tua azienda immediatamente dopo l’attivazione.

 

Poiché le esigenze della tua azienda cambiano nel tempo, il fornitore del cloud dovrebbe essere in grado di ridimensionare rapidamente il tuo servizio. La maggior parte delle aziende ha una serie di piani di abbonamento per gestire comodamente i propri servizi.

Semplicità di gestione

Acquistare un’infrastruttura on premise necessita di competenze avanzate per la manutenzione e gestione delle varie componenti.

 

Qualora vogliate adottare questo tipo di infrastruttura senza essere in grado di gestirla, sarebbe un’ottima idea collaborare con un managed service provider al fine di ridurre i rischi e massimizzare il rendimento dell’investimento, che sarà sicuramente importante.

 

Le soluzioni in cloud, d’altro canto, sono note per la loro semplicità di gestione. Per esempio, dalla dashboard di Cisco Meraki (in foto) è possibile monitorare e gestire lo stato e i dati correlati alle singole componenti dell’infrastruttura in maniera semplice ed intuitiva.

Cloud Dashboard Meraki
Cloud Dashboard Meraki

L’ultima frontiera: la soluzione ibrida

Particolarmente adatta per le grandi aziende, con molte filali da mettere in comunicazione, la soluzione ibrida integra sia sistemi on premise che in cloud.

 

Disponendo di un team IT numeroso, organizzato e skillato a sufficienza, adottando una soluzione ibrida sarà possibile gestire gli headquarters (o i luoghi dove vi sono le componenti on premise) con un controllo molto accurato e dettagliato, mantenendo allo stesso tempo un gran controllo e un’ottima visibilità sui branch offices gestiti in cloud.

Soluzione ibrida di Cisco
Soluzione ibrida di Cisco

Questi consigli ti sono stati utili? Facci sapere cosa ne pensi. FiveFold è a tua disposizione per ulteriori informazioni e consigli.

#LetsDoITtogether

Tags

Lascia un commento

Ci farebbe piacere sentirvi! I tuoi commenti appariranno immediatamente sul sito. Spam, commenti promozionali e dispregiativi saranno rimossi e la formattazione HTML non apparirà.