FiveFold Blog > #Networking / #Wireless

Negli ultimi tempi si parla spesso di WiFi 6, la nuova generazione della tecnologia wireless che usiamo per connetterci a internet. Si tratta di un nuovo standard WiFi, chiamato IEEE 802.11ax, la cui certificazione degli apparati è iniziata nel terzo trimestre 2019.

Cosa cambia con il WiFi 6 e quali sono i benefici ?

Ma, cosa cambia con questa nuovo release?

wifi6

La WiFi Alliance – l’associazione di 800 operatori Wi-Fi – ha spiegato nel dettaglio quali sono e saranno per tutti noi i benefici associati a questa nuova versione della tecnologia WiFi:

  • maggior velocità per la trasmissione dei dati e di conseguenza maggiore velocità di navigazione;
  • un aumento della capacità degli apparati connessi e, pertanto, una diminuzione radicale delle latenze;
  • performance migliorate quando vi sono più devices connessi alla rete;
  • minor consumo di batteria per l’apparato connesso che si traduce in maggiori ore di navigazione per l’utente e per le altre attività effettuate dall’apparato.

Tuttavia, i benefici non finiscono qui.

Il wifi 6 servirà principalmente per dare vita all’era dell’Internet of Things.

Infatti, le migliorate performance permetteranno la connessione ottimale per il mercato dell’Internet Of things. Oggetti sempre più connessi, con velocità migliorate permetteranno anche di migliorare e far sbocciare l’automazione in azienda e, questo, sarà un lancio per la quarta rivoluzione industriale o meglio chiamata Industria 4.0.

Benefici che avranno forti impatti, perché il WiFi è tra le tecnologie più pervasive: genera un mercato di circa duemila miliardi di dollari, e ben 13 miliardi di prodotti nel mondo – dalle automobili alle t-shirt – hanno connettività Wi-Fi.

Quanto sarà veloce la tecnologia WiFi6?

Il vantaggio principale, come abbiamo descritto precedentemente, sarà un aumento della velocità – quasi tre volte maggiore – della trasmissione dei dati tra gli apparati e gli access point. Il data rate di WiFi 6 sarà massimo 9,6 Gbps, mentre l’attuale release, la numero 5 arriva massimo a 3,5.

Questo salto di qualità è dato da un migliore impacchettamento dei dati che porterà ad una maggiore efficienza e velocità nella trasmissione dei dati.

Bisogna però calarsi nella realtà e la velocità reale dipenderà poi nel concreto da molti fattori, come numero di device collegati alla rete. Si stima comunque che l’aumento effettivo della velocità di trasmissione sarà  tra il 30 e il 50%.Tuttavia, la vera differenza sarà non sul singolo dispositivo, ma si sprigionerà nell’efficienza della network quando dovrà connettere diversi oggetti connessi.

Dove verrà utilizzato il WiFi 6? casa, luoghi aperti, ufficio

In primo luogo, i vantaggi di questa nuova release verranno sprigionati in casa, poichè vi sarà la possibilità di usare più devices insieme, compresi quelli che sfruttano servizi che richiedono tanta banda come lo streaming video 4k.

Un altro luogo di utilizzo saranno gli spazi aperti e pubblici poichè si avrà la possibilità di servire più devices insieme.

E infine, ma non da ultimo, sarà utilizzato a lavoro, poichè permetterà di accedere a servizi e risorse che richiedono tanta banda come: video di e-learning, videoconferenze e di sistemi mission critical che necessitano di connessioni veloci.

Infine, come già anticipato nei paragrafi precedenti, saranno diverse le applicazioni IoT che beneficeranno dell’aumentata velocità di connessione e della maggiore durata della batteria, che sarà maggiormente utile per tutti i sensori che trasmettono dati non costantemente.

Wifi 6, a che punto siamo?

Non c’è una data definita per lo sbocciare della nuova tecnologia wireless poichè potremo usufruire della stessa solo quando saranno aggiornati gli hardware – router, dispositivi e devices. Forse, ci vorranno ancora 1-2 anni prima che questa nuova tecnologia sia disponibile e perfettamente funzionante, a casa, in ufficio e nei luoghi pubblici.

Se volete maggiori informazioni vi invito a scriverci all’indirizzo fivefoldgroup.com e a visionare il nostro sito web https://www.fivefoldgroup.com/

 

#LetsDoITtogether

Lascia un commento

Ci farebbe piacere sentirvi! I tuoi commenti appariranno immediatamente sul sito. Spam, commenti promozionali e dispregiativi saranno rimossi e la formattazione HTML non apparirà.

3 comments on “WiFi 6, cosa cambia rispetto alla precedente release”